Come eseguire il backup di iPhone bloccato se è disabilitato?

Abbiamo ricevuto molte domande su come eseguire il backup di iPhone bloccati e iPhone disabilitati nell'ultimo periodo. Se hai la stessa domanda, continua a leggere e impara come farlo correttamente.

Come forse già saprai, creare un backup dei dati del tuo iPhone è una pratica importante. Tale approccio è obbligatorio per coloro che preferiscono la sicurezza dei propri dati. Se hai un backup, i dati rimarranno al sicuro anche se succede qualcosa al tuo iPhone.

Pertanto, molti utenti di iPhone tendono a creare un backup dei dati disponibili sui propri dispositivi. In generale, creare un backup dei tuoi dati è un compito molto semplice per qualsiasi individuo. Tuttavia, le cose possono essere difficili per un utente medio se l'iPhone è disabilitato o bloccato.

Bene, anche se il dispositivo è bloccato, ci sono modi per creare un backup dei tuoi dati. Detto questo, puoi leggere i paragrafi seguenti e imparare come eseguire il backup di un iPhone disabilitato e come eseguire il backup di un iPhone bloccato.

Parte 1: cosa puoi fare se il dispositivo disabilitato o bloccato viene riconosciuto da iTunes?

Hai già creato un backup dei file del tuo iPhone? In tal caso, potresti non aver bisogno di alcuna password per creare nuovamente un backup del dispositivo. Quindi, se il tuo dispositivo viene riconosciuto da iTunes, le cose sono semplici e puoi seguire i metodi seguenti.

PS: scopriamo come sbloccare iPhone con uno schermo che non risponde e come sbloccare iPhone quando lo schermo è rotto.

Come eseguire il backup di iPhone bloccato utilizzando iTunes

Segui la semplice guida per creare un backup del tuo dispositivo iOS bloccato. In questo metodo utilizziamo iTunes, che è una soluzione ufficiale fornita da Apple.

  • Innanzitutto, dovresti avviare iTunes sul tuo computer. Successivamente, dovresti collegare il tuo iPhone allo stesso computer con un cavo USB.
  • Quando il dispositivo viene riconosciuto da iTunes, dovresti fare clic sull'opzione chiamata 'sommario' anche. Quindi, scegli l'opzione chiamata 'Esegui il backup ora.' Inoltre, assicurati di selezionare l'opzione chiamata 'Questo computer.' In questo modo si salverà il rispettivo backup sul disco locale del computer.
Come eseguire il backup di iPhone bloccato utilizzando iTunes

Parte 2: Cosa succede se iTunes non riconosce il tuo iPhone

Finché iTunes riconosce il tuo dispositivo, creare un backup non è così difficile. Tuttavia, se iTunes non riconosce il tuo dispositivo, le cose possono essere alquanto difficili. In tal caso, puoi prendere in considerazione le seguenti opzioni e risolverle.

  • Se lo schermo del dispositivo è danneggiato, riparalo e inserisci il passcode del dispositivo. Successivamente, puoi iniziare a creare un backup del dispositivo. Inoltre, prova a collegare una tastiera Bluetooth al dispositivo difettoso e a inserire il passcode. Tuttavia, la rispettiva tastiera deve essere già associata al dispositivo se si desidera che questo metodo funzioni.
  • Se funziona solo una sezione dello schermo del tuo dispositivo, prova ad abilitare la modalità voice over. Quindi, puoi usarlo e creare un backup su un iPhone disabilitato utilizzando iTunes.

Come creare un backup dei dati del tuo iPhone senza iTunes?

Segui i semplici passaggi per creare un backup da un iPhone bloccato senza iTunes.

  • Innanzitutto, dovresti tenere premuto il tasto Home in modo che Siri si accenda. Quindi, chiedi a Siri di accendere il dispositivo 'Voice Over'caratteristica.
  • Ora puoi scorrere verso destra o sinistra in modo da poter selezionare 'Scorri per sbloccare. '
  • Quindi, tocca due volte in modo da poter visualizzare la pagina del passcode. Quindi, scorrere e inserire il passcode. Ora puoi inserire il passcode semplicemente eseguendo un doppio tocco su ciascun numero.

Parte 3: Come rimuovere il passcode da un iPhone disabilitato?

Se hai dimenticato il passcode, potresti dover cancellare il dispositivo dal tuo account iCloud. Quindi, il passcode corrente verrà rimosso e potrai crearne uno nuovo. Puoi utilizzare iTunes o la modalità di ripristino per sbloccare il tuo iPhone disabilitato come soluzione permanente.

Detto questo, di seguito sono indicati i metodi che puoi provare a rimuovere il passcode sul tuo iPhone.

01. Rimuovi il passcode del tuo dispositivo usando iTunes

Segui una semplice guida e rimuovi il passcode sul tuo dispositivo tramite iTunes.

  • Innanzitutto, dovresti collegare il tuo iPhone al computer con cui è sincronizzato il tuo iPhone.
  • Ora dovresti avviare iTunes e, quando ti viene richiesto di inserire il passcode, utilizzare un altro computer attendibile. In caso contrario, dovresti utilizzare la modalità di ripristino.
  • Tuttavia, se non ti viene richiesto il passcode, sii paziente e aspetta. Alla fine, iTunes sincronizzerà i rispettivi dispositivi e creerà un backup.
  • Al termine del processo di backup, fare clic sull'opzione denominata 'ripristinare iPhone.' Quindi, nella schermata di configurazione, dovresti scegliere l'opzione chiamata 'Ripristina da iTunes' backup.
  • Dovresti passare al backup di iTunes più rilevante considerando la sua data e le sue dimensioni. Quindi, dovresti aspettare fino al completamento del processo.

02. Rimuovere la password utilizzando la modalità di ripristino

Se il dispositivo non è ancora sincronizzato con iTunes, dovrai utilizzare la modalità di ripristino. Questo dovrebbe essere fatto per cancellare il dispositivo e il passcode. Si prega di seguire i passaggi seguenti per farlo.

  • Innanzitutto, collega il tuo iPhone a un computer e avvia iTunes su di esso.
  • Una volta connesso il dispositivo, dovrai eseguire un riavvio forzato. Di seguito sono indicati i passaggi per forzare il riavvio di un dispositivo in base alla versione.

Se stai utilizzando un iPhone 8 o successivo

Innanzitutto, premi il pulsante Volume su e rilascialo rapidamente. Quindi, fai lo stesso anche con il pulsante di riduzione del volume. Successivamente, tieni premuto il pulsante laterale e tienilo premuto in modo da poter vedere la schermata di ripristino.

Se utilizzi iPhone 7 o iPhone 7 Plus

Premi contemporaneamente i pulsanti laterale e volume giù e tienili premuti. Ciò farà apparire la schermata della modalità di ripristino.

Se stai utilizzando un iPhone 6S o precedente

Tieni premuti contemporaneamente i pulsanti Home e Superiore/Laterale. Tieni premuti quei pulsanti finché non viene visualizzata la schermata di ripristino.

  • Dopo aver aperto la modalità di ripristino, dovresti vedere un'opzione chiamata 'Ripristinare' o 'aggiornare.' Basta fare clic sull'opzione chiamata 'Ripristinare' così iTunes inizierà a scaricare il software richiesto sul dispositivo.
  • Dovresti aspettare pazientemente così il processo sarà completato. È quindi possibile configurare il dispositivo come di consueto.

Parte 4: Come eseguire il backup di iPhone bloccato utilizzando iCareFone

Cosa succede se non puoi utilizzare iTunes per creare un backup del tuo iPhone? Bene, la buona notizia è che esiste un modo per eseguire il backup dei tuoi preziosi dati senza iTunes. Tutto ciò di cui hai bisogno è uno strumento professionale come Tenorshare iCareFone.

È considerato uno degli strumenti più efficienti mai introdotti per gestire i dati su iTunes. Se iTunes non riesce a riconoscere il tuo dispositivo, iCareFone dovrebbe essere la soluzione migliore su cui fare affidamento.

Puoi seguire i passaggi seguenti e imparare come eseguire il backup di un iPhone disabilitato utilizzando iTunes.

iCareFone
  • Innanzitutto, dovresti scaricare Tenorshare iCareFone sul tuo PC. Quindi, installalo per procedere.
  • Avvia il programma e collega l'iPhone allo stesso PC.
  • Quando sei nell'interfaccia principale, scegli l'opzione chiamata 'Ripristinare il backup. '
  • Quindi seleziona tutto o seleziona le caselle accanto ai rispettivi tipi di file che desideri recuperare. Tieni presente che la durata dipenderà dalla dimensione del file.
  • Quindi, fai clic su 'Ripristina su dispositivo' o 'Esporta su PC. '

Quindi, ecco come eseguire il backup di iPhone bloccati o disabilitati utilizzando metodi diversi. Se hai altre domande, faccelo sapere.

Jack

10 anni di esperienza nell'informatica e nell'informatica. Appassionato di dispositivi elettronici, smartphone, computer e tecnologia moderna.